Articoli marcati con tag ‘Metanaturalismo’

Paolo Pasotto, metanaturalismo e informale

La vibrazione di una superficie scossa per un istante si fissa quasi meccanicamente sulla tela, come se fosse essa stessa a emergere, quasi indipendente, e la mano dell’artista fosse solo un mezzo, sfruttato passivamente, per sfuggire a quel ruolo di “cosa morta” che è il quadro.
Una realtà epidermica, nucleare, biologica prende terreno e si manifesta in una “carne Universale”, come la descriverà poi lo stesso autore, così sulla tela s’imprimono immagini che richiamano l’idea di città disabitate e spettrali, che incastonano paure oniriche in anse di ombra, oppure, talvolta, s’incontrano scorci di superfici cerebrali quasi monocrome ridotte all’osso da una figurazione essenziale, o immagini di entità primordiali mosse e schiacciate da un’inquietudine ansiogena che riescono a malapena a esser contenute dallo spazio del quadro. Leggi il resto di questo articolo »